Pubblicato il

Effetto materico – estetico e funzionale

Ricoh Company Ltd.
www.ideacolor.it

 

Effetto materico!

Le maggiori aziende nel campo dei prodotti decorativi hanno iniziato un percorso nella direzione dei prodotti materici. In effetti rappresentano una piacevole conquista nelle pareti di casa. Il contrasto e’ piacevole , e si puo’ inserire anche in un ambiente total white. Immaginate un contrasto tra il bianco e il bianco;: e’ possibile grazie al prodotto materico. Se volete vederlo… potete consultare  l’articolo presente in archivio.

In ogni caso , il prodotto materico e’ sia estetico che funzionale per diverse ragioni:

  • Presenta  una trama in rilievo di gradevole aspetto
  • Nasconde difetti e imperfezioni del muro
  • Permette di arredare in presenza di luce
  • Si possono ottenere spezzature solo con il bianco
  • Movimenta l’aspetto dell’ambiente
  • Personalizza le superfici trattate in quanto e’ un lavoro molto artigianale

 

Ricoh Company Ltd.
www.ideacolor.it

 

Ricoh Company Ltd.
www.ideacolor.it

I prodotti materici si articolano tra effetti lucidi, velati, opachi, antico ferrro e metallizzati . E’ un campo in continua evoluzione e rappresenta la moda attuale. Perche’ non  prendersi il tempo di vedere cosa offrono le aziende del colore?

Articoli correlati:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato il

Verniciare il legno – sottotetto bianco

dettaglio legno bianco 3 jpeg
www.ideacolor.it

Verniciare il legno con il bianco: soluzione ideale per chi ama la luce e il total white.

Il sottotetto visibile nella foto e’ il classico perlinato da 2 cm di abete con travi sempre di abete. Il colore giallastro dell’abete potrebbe diventare “ingombrante” nel momento in cui devono fare la loro comparsa mobili bianchi o comunque di stile moderno. Il colore del legno lo decidete voi con l’ausilio di una cartella colori. Il ventaglio offerto dalle colorazioni e’ ampio: dal classico noce, mogano, tek, douglas al verde, azzurro, grigio , arancio.

 Ma…la novita’ e’ il bianco!

Eppure pochi artigiani lo propongono. Perche? Sarebbe da chiederlo a loro, ma una piccola indicazione e’ fornita dalla difficolta’ della verniciatura. In pratica: una vernice trasparente e’ facile da applicare. Man mano che la tinta e’ piu’ scura la difficolta’ aumenta per  via dell’assorbimento , delle pennellate e delle eventuali dimenticanze. Stesso discorso e’ per la verniciatura con il bianco.

Anzi non esistendo un flatting di colore bianco e’ necessario ricorrere ad altri espedienti per avere il risultato ottimale: bianco  ma con venature visibili.

dett leg bianco 4 ypeg
www.ideacolor.it

Le tecniche sono diverse. Quella rappresentata nelle foto sono il frutto di pittura ad acqua e successiva lavorazione a prodotto essiccato. Il risultato e’ variabile e se si esagera si puo’ avere un effetto country . Come fare? Non e’ proprio un segreto, ma ci sono piccoli accorgimenti che sono simili alle proprie impronte digitali, per cui sarebbe vano anche parlarne. In linea di massima munitevi di pittura ad acqua o a solvente e…con pazienza e diluizione appropriata…il bianco avanzera’ in tutta la sua bellezza!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato il

Parete sospesa-un esclusiva del cartongesso

DSC00347
www.ideacolor.it

 

Una parete che nasce dal soffitto…una tendenza inversa ai classici muretti!

Nel caso specifico della foto le due cose si completano dando vita ad una feritoia che separa gradevolmente due ambienti.

DSC00324
www.ideacolor.it

La sfida?  La forza di gravita’. Ma non e’ un problema considerato che alla parete sospesa sono ancorati i controsoffitti sempre in cartongesso da 13 mm. Non solo, tra soffitto e parete sospesa c’e’ una canaletta perimetrale che rende il tutto molto avveniristico  e intrigante.

DSC00320
www.ideacolor.it

La sicurezza e’ garantita dalla struttura in lamiera e dai vari agganci a soffitto.

A dimostrare la consistenza e la certezza di tale parete e’ la presenza di una mensola sempre in cartongesso.

DSC00348
www.ideacolor.it

Vi assicuro che la mensola non e’ rimasta vuota, come del resto la casa… e la meraviglia della sua consistenza desta non poco stupore tra gli ospiti, che rimangono increduli sulla natura della mensola lunga quasi  3 metri: cartongesso.

Come si realizza una parete sospesa in cartongesso ? Ne parliamo un altra volta. Intanto se vi serve un suggerimento mandate una mail .

Se vi serve qualcuno in grado di realizzare i vostri progetti lasciati “in sospeso” …chiamate.

 

 

 

Pubblicato il

White + White – come abbinare il bianco delle pareti con altro bianco

dettaglio biamax jpg

Il bianco che viene abbinato con il bianco?

Dopo aver consultato tanti cataloghi e colorari di varie aziende, lo sguardo di molti clienti indica chiaramente cio’ che stanno pensando: non vogliono rinunciare alla sensazione di luce e di spazio offerta dal bianco. Questa conquista del bianco avviene gia’ nel momento della rasatura con stucco. Finalmente si uniformano le superfici: il cartongesso non presenta giunture, le tracce dell’impianto elettrico sono sparite, i  falsi telai perdono il loro contorno di intonaco avorio. Poi si procede al colore, che dopo tanti discorsi in via preventiva , diventa bianco. Il bianco invade ogni cosa, anche eventuali travi in legno.

DSC00325

Le travi in legno bianche , con venature visibili, sono molto particolari. In un ambiente total white sono di grande effetto.

dettaglio legno bianco 3 jpeg

Un altro abbinamento interessante e’ quello di trasformare il sottotetto in legno di colore abete, in un sottotetto bianco  con nodi e venature in evidenza.

Ma torniamo alla foto iniziale, perche’ e’ la chiave di come abbinare il bianco al bianco.

dettaglio biamax jpg

L’effetto e’ ottenuto dal Biamax Oikos applicato con il tampone millerighe. La scelta della parete non e’ casuale, ma in corrispondenza della luce dei faretti quasi a muro. Poiche’ la lavorazione e il materiale sono a rilievo, la luce mette in evidenza questa trama particolare.

In altre parole, il bianco liscio a contrasto diretto del bianco materico.

Questa fascia verticale delimitata da due porte di colore rovere, viene interrotta solo da una linea dritta formata con il nastro di carta. Qualunque prodotto materico, soprattutto se opaco, e’ da utilizzare per movimentare il bianco .

E’ doveroso precisare che il bianco cambia per ogni materiale, ma e’ una percezione piacevole ed interessante.

  • scegliete dei prodotti materici
  • guardateli nel colore bianco
  • individuate le fonti di luce artificiali
  • scegliete con cura le fasce verticali o orizzontali da effettuare
  • non esagerate nelle superfici

Bianco,bianco,bianco,bianco,bianco,bianco,bianco,bianco…

Non sara’ monotono, perche` sara` alternato tra diversi stili di pittura e decori e poi…guardatevi intorno…ci sono tanti oggetti colorati, quadri variopinti, libri nelle nicchie … che adesso sembrano anche piu` belli!

 

 

 

Pubblicato il

White Paint

 

Verso la latta perfetta: White Paint.

Questa e’ l’ultima conquista da parte di Giorgio Graesan. Il prodotto White  Paint e’ molto bello e resistente. E’ facile da applicare ed e’ veramente difficile lasciare segni di giunture nelle pareti. Si possono coprire anche grandi superfici in tutta tranquillita’.

Ma quello che voglio sottolineare e’ l’attenzione che mostra Giorgio Graesan ad ogni dettaglio.

Infatti dalla latta nera, anche se elegante, adesso si passa alla latta bianca…unica per la linea Giorgio Graesan.

  • Il bianco: un supporto in piu’ al contenuto che e’ madreperlato e tra i decorativi piu’ chiari in assoluto.
  • Il bianco: che trasmette candore, attualita’ e moda.
  • Il bianco: che riflette il total white visibile nelle case, nelle auto, nell’abbigliamento.

Complimenti per l’idea e chiaramente per il prodotto white paint.

  • Da settembre il white paint ha una nuova latta.
  • Da diversi anni White paint arricchisce ambienti .
  • Dall’inizio Giorgio Graesan ha pensato bene: cataloghi, pubblicita’, gadget …e prodotti di qualita’.

Il blog di Giorgio Graesan e’ un utile strumento per tenervi aggiornati.

[Foto blog Giorgio Graesan.]


Pubblicato il

Illuminazione Controsoffitti

DSC00334
www.ideacolor.it

I controsoffitti in cartongesso permettono di raggiungere livelli estetici davvero sensazionali.

La fantasia del progettista trova un campo fertile per formare un alchimia tra forme, colori e illuminazione. In questo post parliamo di illuminazione.

LED e’ la parola piu’ pronunciata da interior design sull’argomento. L’effetto puo’ essere suggestivo e anche colorato.

La foto in alto mostra un bagno con led azzurro.

Cos’e’ esattamente il led?  Quella utilizzata in questo caso e’ una striscia continua di tante piccole luci , che nell’insieme formano questo effetto.

La cosa importante e’ creare degli spazi appositi dove alloggiare i led. E’ buona norma formare preventivamente delle canalette con il cartongesso in modo da nascondere la fonte della luce e lasciare ammirare solo la luce.

DSC00329
www.ideacolor.it

  In questo caso il led e’ inserito solo nel lato della testata del letto. I faretti che si vedono sono invece inseriti al centro di ogni anta dell’armadio.

E’ evidente che l’architetto ha previsto ogni cosa e appena la camera ospitera’ gli arredi, la luce non solo risultera’ ben distribuita, ma anche idonea per la vivibilita’ dell’ambiente.

DSC00339
www.ideacolor.it

  Il discorso delle canalette , e’ funzionale anche per i neonNella foto si vedono due scie di  luci prodotte da neon.  Oltre ad un effetto scenografico, tale soluzione mantiene la promessa di offrire una luce adeguata. L’effetto e’ reso  bello dal lavoro effettuato sul cartongesso, creando canalette profonde 40 cm in  orizzontale 30 cm in verticale.

DSC00328
www.ideacolor.it

  Il sistema delle canalette permette anche di alloggiate farettiL’effetto e’ costituito da vari fasci di luce verticali. La metodica e’ sempre la stessa creare uno spazio in cui alloggiare i corpi illuminanti. La protagonista e’ la luce e non la fonte.

DSC00319
www.ideacolor.it

  In conclusione voglio chiudere il sipario di questo post spegnendo le luci. Il motivo e’ quello di farvi vedere che le canalette realizzate sono di buon gusto sempre.

La sensazione e’ di sospensione, non riuscendo a vedere gli ancoraggi.

  Un gioco di luci la sera, un gioco di ombre il giorno.

Striscia LED 16 colori RGB 5M BOBINA SMD5050 IMPERMEABILE CON ALIMENTATORE E TELECOMANDO INCLUSO

Pubblicato il

Total White

DSC00337
www.ideacolor.it

Total white e’ l’espressione del momento .

Non e’ insolito in questo periodo consegnare lavori dove i soffitti e le pareti sono di colore bianco e se possibile anche le porte e i mobili. E’ una tendenza che offre vantaggi non indifferenti: piu’ luce, sensazione di maggior spazio, liberta’ nell’arredare la casa e infine…total white e’ la casa del momento. Cio’ non significa che sia necessario dare solo un imbiancata alla casa. Per ottenere un risultato contemporaneo e raffinato , non dimenticate il ruolo del cartongesso. Un architetto o interior design potra’ fornirvi utili progetti in tal senso.

Di seguito un lavoro realizzato da Ideacolor dietro progettazione studio di architettura .

DSC00339
www.ideacolor.it
DSC00345
www.ideacolor.it
DSC00342
www.ideacolor.it