Pubblicato il

Copiare o non copiare le idee degli altri? Tu che ne pensi?

Hai visto quante belle idee ci sono in giro? Idee molto interessanti relative agli arredi, alle pitture decorative, alle finiture di interni. La tentazione è forte di copiare e “trasportare” le idee in casa nostra.

Se da una parte questo sembra un metodo infallibile, in quanto sembra collaudato e di buon gusto, d’altra parte si corre il rischio di non avere lo stesso effetto. In particolare mi riferisco alle scelte relative ai colori e ai materiali.

Le sorprese possono nascere quando scopriamo che la tinta delle pareti appena copiata,non si intona al nostro pavimento. Oppure, quando la cabina armadio tanto desiderata e sognata, rende angusto il passaggio e l’utilizzo quotidiano. In altre parole, non è detto che quello che ci affascina possa fare al caso nostro. 

Per darti un idea, prova a pensare all’ultima volta che hai provato un abito … per renderti conto che non andava bene. Eppure in vetrina era perfetto! E’ proprio questo il concetto: quello che vedi nelle case degli altri è inserito in un contesto! Un contesto frutto di progettazione, di abili artigiani, di buon gusto e forse l’epilogo di tante modifiche e rifacimenti in corso d’opera.

E allora, copiare o non copiare? Credo che il suggerimento sia: prendere spunto!

Dopo aver colto l’idea, adesso puoi “cucire” un progetto su misura. Tieni conto dei pavimenti, degli arredi, dell’illuminazione artificiale, della luce naturale della casa,dei colori delle pareti, delle tende, dei tappeti e di tutte le cose piccole o grandi che saranno il tuo contesto. Ti sembra un lavoro impossibile? Potresti chiedere la consulenza di architetti e interior designer che sapranno darti sempre una visione d’insieme facendo risaltare i dettagli.

La casa è l’ambiente in cui troviamo rifugio dalla frenesia quotidiana. La casa diventa luogo di ritrovo per amici e parenti, un punto fermo per momenti importanti della nostra vita. La casa, la tua casa senza che te ne renderai conto … diventa fonte d’ispirazione per i visitatori. Forse non te lo diranno mai, ma stanno pensando di copiare le tue idee.  

Copiare o non copiare? 

Se vuoi puoi dargli qualche consiglio!

Pubblicato il

Effetto leopardato – dalla moda alle pareti di casa

 

LEOPARDO

Una pittura effetto leopardato

Ormai siamo circondati da un onda travolgente relativa alla moda che propone ogni cosa con questo effetto...ma la sorpresa e’ che questa moda puo’ entrare nelle nostre case!

 E’ chiaro che il risultato ideale si ottiene ricoprendo piccole superfici o singole pareti. Ma e’ impressionante l’effetto leopardato in piccole dosi, al pari degli accessori leopardati presenti nel campo della moda donna. Ancora piu’ incredibile sara’ l’abbinamento moda abbigliamento-moda casa. E’ chiaro che l’effetto leopardato e’ al passo con i tempi non solo per l’aspetto estetico, ma anche per l’assenza di solventi.

Questo prodotto mette d’accordo anche gli animalisti in quanto si ha un effetto simile alla pelle del leopardo senza fargli la pelle. ValPaint jungle e’ la risposta a questa insolita fetta di mercato.

Il sito ValPaint e’ ben strutturato e molto chiaro nei contenuti.

 Inoltre sono disponibili video accurati sui procedimenti da seguire (video di circa 12 minuti)

In definitiva: cappelli, giacche, sciarpe, foulard, anelli, orecchini, scarpe … e anche pareti CON EFFETTO LEOPARDATO!

Piu’ trend di cosi’…

 

 

[Foto  www.valpaintjungle.it]