Pubblicato il

Oikos Imperium – come utilizzarlo per il filo oro



Il filo oro permette di aggiungere eleganza ai propri ambienti. 

La tecnica e’ antica e facilmente visibile in palazzi nobiliari e residenze di lusso.Artigiani esperti riuscivano a tracciare linee a mano libera e delimitavano contrasti di colore con successo. Anche se le abitazioni moderne sono senza le volte, senza le altezze impressionanti, senza affreschi …cio’ non vuol dire che non possiamo “rubare” qualcosa al passato.

Dove applicare il filo oro?

  • Pannelli realizzati con le cornici in gesso
  • Come linea di confine tra 2 tinte diverse
  • In prossimita’ di qualche forma particolare (arco, cerchio, cupola)

Come si ottiene il filo oro?

  • Mano libera. Sicuramente non e’ alla portata di tutti. Diversi artisti non hanno difficolta’ a tenere fermo il pennello e di conseguenza a tracciare linee precise. Dobbiamo comunque riconoscere i nostri limiti e se dopo aver provato alcune volte il risultato non e’ dei migliori…cerchiamo un altro metodo.
  • Utilizzo del nastro di carta. In questo caso occorre prima tracciare una linea e poi posizionare il nastro su entrambi i lati in modo da formare la dimensione desiderata in cui applicheremo l’imperium oikos.

 E’ un lavoro semplice?

La risposta perfetta sara’ fornita dal tuo grado di esperienza. Alcuni inconvenienti sono legati al nastro di carta , esattamente al momento in cui viene staccato.  E’ possibile che il nastro di carta stacchi parte della pittura . In tal caso si dovra’ procedere con ritocchi locali e con l’ausilio di tocchi a mano libera. Per superare a monte questo problema possiamo utilizzare nastri di carta con poca colla. Inoltre e’ buona norma staccare il nastro subito dopo aver finito il lavoro, addirittura anche metro dopo metro, in quanto il colore inumidisce il nastro e la pittura sottostante rendendola piu’ debole.

Un altro problema e’ legato al doppio nastro che per quanto precisi possiamo essere non formeremo mai 2 linee parallele. In pratica vuol dire che il filo oro che andremo a realizzare avra’ piccole variazioni di dimensioni. In effetti non sara’ un dramma, ma se amiamo la perfezione assoluta…c’e’ da fare qualche provino anticipatamente. Piu’ che un difetto , direi che questo conferisce un tocco di “finto lavoro a mano libera”.

Quali attrezzi usare?

  • Pennello. Tradizionale e intramontabile il pennello e’ il simbolo del filo oro. Chiaramente pennello piccolo, come quello che si utilizza per dipingere i quadri. Nello specifico esistono i pennelli tiralinee’
  • Rullo specifico. Sembra strano, ma esistono rulli piccoli per tale scopo. Ho utilizzato il rigo’ e devo dire che e’ semplice da usare. Se la cosa vi incuriosisce… contattatemi.

Perche’ decorare con il filo oro?

Il motivo e’ semplicemente legato all’estetica. Questa tecnica e’ elegante e nello stesso tempo non invasiva. Molti non gradiscono prodotti decorativi all’ultimo grido, ma preferiscono una buona idropittura a tinta unita e poi l’aggiunta di un dettaglio che comunque faccia la differenza. Il filo oro e’ la soluzione perfetta. Inoltre  con il filo oro si valorizzano pannelli, forme particolari, contrasti di colori, e questo anche in presenza di cornici in gesso.

 Perche’ utilizzare Imperium Oikos?

I motivi sono tanti e un professionista per prima cosa direbbe : perche’ e’ Oikos!

  • Vasta scelta di tonalita’ oro
  • Materiale ecologico e all’acqua
  • Non diventa nero con il tempo
  • Lucido al punto giusto
  • Riflessi eleganti

 

 

Nelle foto : lavori realizzati da Ideacolor

 

filo oro, filetto oro, imperium oikos, pannelli, ovale, colonna
Filo oro per valorizzare la colonna e l’ovale del controsoffitto. Nello sfondo e’ visibile l’interno del pannello a parete

 

 

filo oro, filetto oro, rigo', tiralinee, imperium oikos
Filo oro all’interno di un pannello in gesso. Interessante dettaglio negli angoli

 

 

 

      filo oro 5    filo oro 7   filo oro 8

filo oro 11             filo oro 2

 

Potrebbe interessarti:

Aureum  Oikos-  Alchimia Regale

Kreos fil pose’ – Effetto matrico rigato

Hai visto come è bella la carta da parati 3D?

Il cartongesso non conosce limiti…

 

Pubblicato il

Pannelli decorativi 3D – sculture moderne

 

 

Stanchi delle solite proposte per decorare le pareti?

 Volete uscire fuori dai materiali standard?

I pannelli decorativi 3D possono essere la soluzione giusta.

 

L’impatto visivo e’ forte e la sensazione di aver creato un ambiente nuovo e’ assicurata.

I pannelli sono delle vere e proprie sculture moderne, facili da applicare e resistenti nel tempo.

Una caratteristica importante e’ l’attenzione rivolta alla biocompatibilita‘ del prodotto.

Rischi zero per la salute dei posatori e dei committenti.

I vantaggi sono notevoli :

  • Posa in  opera veloce
  • Maschera imperfezioni pareti
  • Materiale biocompatibile
  • Grande effetto visivo

 

Dai pennelli ai pannelli… l’obiettivo e’ sempre quello di stupire e arredare!

Le pareti di casa sono il riflesso dei tempi che cambiano: velocita’, biocompatibilita’ e design.

Le novita’ ci rinnovano nelle idee … e noi rinnoviamo le case con le novita’!

 

[Foto :  www.primek.it]