Pubblicato il

La carta da parati per tutti i gusti … si chiama “fotomurale”!

Chissà cosa pensi realmente quando leggi “carta da parati”.

Forse pensi alla casa in cui hai trascorso l’infanzia, dove hai segretamente scarabocchiato le pareti. Oppure pensi a tutte le volte in cui hai detto ai tuoi genitori: ma perché avete messo questa carta? Chissà se la sensazione della carta era simile a sbarre di una prigione per adolescenti.

La libertà è arrivata cambiando casa! Un passo importante che avviene per trasloco, matrimonio, acquisto dell’immobile, trasferimento e tanti altri motivi.

E quella carta da parati? Quella che ti ha accompagnato per decenni?

Forse le pareti sono ingiallite, con qualche lembo staccato, ma la carta da parati non molla facilmente la sua presa sul muro.Quindi, sulla resistenza non ci sono aspetti negativi. 

Allora, vuoi vedere che è questione di gusti? Se è così, non si possono imporre i propri gusti agli altri. Ma si possono modificare i soggetti, in funzione dei tempi che cambiano. Questa metamorfosi è in atto con la carta da parati.

Se pensi ancora che sia antica, opprimente, vetusta, di cattivo gusto … potresti  guardare alcuni  “fotomurali.

Erano questi i tuoi ricordi della carta da parati? Come hai notato, è cambiato anche il modo di utilizzarla. L’idea di avere stanze intere con la carta da parati, ha lasciato il posto ad una sola parete. Questo riduce i costi, i tempi di applicazione e valorizza gli ambienti. Immagina la parete della testiera del letto, la parete del divano, la parete dietro la scrivania in ufficio, una parete nella sala d’aspetto, in un salone di bellezza! Continua ad immaginare … e ti renderai subito conto che esiste la carta da parati per ogni ambiente e per tutti i gusti : si chiama “fotomurale“!

 

 

Pubblicato il

Carta da parati? No Grazie!

Carta da parati? No Grazie!

Non dirmi che sei tra coloro che rispondono così! Lo sapevo! Ma il mio obiettivo era ed è quello di farmi leggere da chi odia la carta da parati.

Giusto per rompere il ghiaccio, spesso quello che si odia … poi si ama! Ma se ancora non siamo in questa fase, niente paura, il tempo e la moda fanno miracoli.

La moda! Se in questo momento hai la possibilità di osservare l’operato di architetti, interior designer o visitare show room di negozi di alto livello , scoprirai che la carta da parati alberga in diversi ambienti e viene proposta per ottenere un tocco di eleganza o di estro.

Forse la parola carta da parati mette in moto nella tua mente una serie di damaschi, fiorellini, righe e fantasie che ti trasportano in ambienti cupi e tristi. Oppure gli ultimi ricordi sono legati alle giunture sollevate e usurate dal tempo. E’ ovvio che la visione sia negativa.

Ma hai provato di recente a vedere qualche modello di carta da parati? Se proprio non ti piace la continuità del pattern offerto dai parati, hai preso in considerazione i fotomurali?

I fotomurali sono straordinari!

Pensa che applicato in una sola parete può arricchire l’intera stanza. Tra i vari modelli proposti, spiccano quelli 3D.

L’effetto è mozzafiato!

Effetto 3D, fiori, astratti, animali, città e molti altri soggetti per rinnovare la casa, l’ufficio, il ristorante, l’hotel. Insomma , modelli per tutti i gusti!

Lo so che non hai cambiato idea! Ma almeno un pò di curiosità?

Non dirmelo. Guarda alcuni modelli presenti su Ideacolor.

Per ogni immagine, puoi cliccare e scoprire prezzi , misure e dettagli.

a-a-0186-a-b-eb10

b-b-0039-a-a-eb10

f-b-0038-a-a-eb10

f-c-0069-a-b-eb10

a-b-0029-a-a-eb10

1

Home interior in japanese style D rendering

Stavo quasi dimenticando che stavamo parlando della carta da parati.
Che sbadato!
Ogni volta mi faccio coinvolgere più del dovuto dai fotomurali.
Aspetta , non te ne andare. ..voglio mostrarti qualche modello interessante.
1
1
1
1
Ti ringrazio per aver osservato le immagini. Forse non c’era nulla di tuo gradimento, o forse si. In ogni caso sul sito ideacolor troverai tanti modelli e un vasto  catalogo. Guardare non costa nulla!
Carta da parati? No grazie!
Io scelgo i fotomurali!