Pubblicato il

Come scegliere un fotomurale

I fotomurali rappresentano un ottima soluzione per rivitalizzare un ambiente. Un soggetto floreale, un estroso effetto 3d o un rassicurante paesaggio possono cambiare improvvisamente l’aspetto di una camera. A volte il problema riguarda la scelta. Non possiamo che prendere atto di questa difficoltà, considerando le migliaia di proposte.  Quali fattori possono aiutare nella scelta del fotomurale?

  • Colori chiari. Come per la tinteggiatura, il colore chiaro dona luce e di conseguenza non “restringe” gli ambienti. Anche se il fotomurale include diversi colori e sfumature, quando si sceglie un soggetto chiaro si va sul sicuro. Naturalmente, in ambienti grandi e luminosi di può optare per i colori accesi o scuri.

  • Misure. Le pareti hanno dimensioni diverse e in alcuni casi sembra difficile scegliere il fotomurale adatto. Di solito la scelta è compresa in un ventaglio di 7 misure disponili. Di norma si preferisce la posa di un fotomurale da un angolo all’altro in modo da rivestire l’intera parete. Ma vi assicuriamo lasciare uno spazio colorato o bianco intorno al fotomurale è un idea molto riuscita. 

  • Soggetti. Non è un gioco di parole, ma la questione è soggettiva. Di solito le donne amano i motivi floreali, i giovani prediligono le città in funzione dei ricordi di viaggi, chi ha un carattere estroso gradisce i fotomurali 3D, i nostalgici non possono fare a meno dei soggetti vintage e potremmo continuare all’infinito. Ma vi assicuriamo che quelle elencate sono preferenze, le vendite indicano puntualmente che non esiste una classificazione infallibile. I gusti sono soggettivi e menomale! L’importante è che scegli un fotomurale che ti trasmetta emozioni.

  • Ambiente attuale. Potresti innamorarti subito di un fotomurale, ma prima di acquistare, guardati intorno. Quali sono gli arredi? Il pavimento? I tendaggi? Lo stile della tua casa? Trovare le risposte a queste domande e soprattutto confrontarle con la scelta del fotomurale ti permetterà di armonizzare l’ambiente attuale. Una scelta cromatica ben consolidata e un fotomurale che si accompagna al resto dell’ambiente offrirà un ottimo risultato.

  • Scelta su Ideacolor. Trovarsi in un negozio con migliaia e migliaia di prodotti se da una parte affascina per la vasta scelta è anche vero che dopo diversi minuti ci sfinisce. Per noi il tempo è prezioso e abbiamo selezionato in anticipo il meglio che possiamo offrirti. In pochi minuti troverai quello che cerchi, in un altalena di emozioni.

Non possiamo scegliere per te, ma permettici di essere un punto di riferimento per la tua casa. Tra poco lo shop si arricchirà con la pittura murale. Non ti rimane che scegliere. Un buon punto di partenza è: scegli Ideacolor.

 

Pubblicato il

Non comprate i fotomurali. Prima innamoratevi dei fotomurali!

Sempre più spesso si parla dei fotomurali come soluzione d’arredo o come alternativa alla parete colorata.

La mente associa subito il prodotto alla vecchia carta da parati e spesso non viene presa in considerazione l’idea di rivestire una parete con un fotomurale. Soprattutto non si permette al cuore di innamorarsi di una bella novità.

L’invito semplice e cordiale che vogliamo trasmettere è quello di innamorarvi dei fotomurali e poi valutare se è il caso o meno di acquistarne uno. Il nostro ottimismo è il frutto della soddisfazione dei nostri clienti e delle foto con i lavori ultimati che ci inviano o postano sui social.

Hotel, Negozi, Gelaterie, Agenzie di viaggi, Studi professionali e tante abitazioni ospitano i fotomurali per dare un tocco di eleganza, di attinenza al servizio offerto e per stupire!

Cosa aspetti?  Innamorarsi è semplice!

Visita www.ideacolor.it per conoscere i modelli, le dimensioni e i costi. Le categorie ti renderanno facile la navigazione e la ricerca del prodotto.

Ti aspettiamo!

Pubblicato il

Quanto dura nel tempo la carta da parati?

La risposta relativa alla durata della carta è più semplice di quanto si possa pensare. Forse basta uno sguardo più attento a casa dei nonni per vederla ancora presente nonostante qualche acciacco dovuto all’usura. Personalmente ho visto carta da parati che ha festeggiato le “nozze d’argento” e alcune hanno varcato la soglia dei 35 anni. Come faccio ad esserne sicuro? L’artefice della posa è stato mio padre  ed io essendo piccolo giocavo con i resti , i cosiddetti scampoli.

Ma allora la carta è per sempre?  E’ questo il paradosso della questione. Se da una parte la carta da parati ha lunga vita, d’altra parte questo potrebbe diventare uno svantaggio. Per intenderci … che sensazione hai osservando le pareti di una casa antica, con una carta datata? Forse la sensazione è di qualcosa di obsoleto o comunque non alla moda.  Per vedere le cose da un altro punto di vista: abbigliamento, auto, smartphone, elettrodomestici e tanti altri oggetti cambiano ad una velocità impressionante. Ti innamoreresti di un cellulare nokia 3210 adesso? Eppure era molto trend!

Tornando alla carta da parati … ti costa meno di un auto, di uno smartphone, di un elettrodomestico … e pensi che non vada adeguato ai tempi che mutano in continuazione? Entra nell’ottica che la carta da parati non è per sempre, quelli sono i diamanti! Spesso un tocco di originalità in una parete è come acquistare un abito nuovo per un occasione particolare! A volte si vedono camerette di adolescenti, quasi maggiorenni, con la carta della Walt Disney o gli orsacchiotti. I figli crescono e le camerette si devono adeguare all’età che avanza. Noi cambiamo e i colori, i motivi , le trame di nostro gradimento, rispecchiano i nostri sogni e il nostro vissuto. Insomma, la carta da parati si mette e si toglie … e si rimette! A che punto è la tua curiosità? SE sei arrivato in questo punto con la lettura … ti manca solo una cosa. Visita lo shop e prova a selezionare diversi parati.

Potrai scegliere con la consapevolezza che la carta dura tanti anni … ma con la certezza che non vedrai invecchiarla in quanto sarai tu a dare sempre un volto nuovo alle tue pareti.

M.M.

 

Pubblicato il

10 buoni motivi per scegliere la carta da parati!

La carta da parati è tornata di moda! Personalmente credo che non se ne sia mai andata, infatti ne ho sempre apprezzato l’eleganza. Ma adesso che se ne parla tanto , penso sia doveroso proseguire la mia mission: proporre a tutti la carta da parati!

Ma perchè dovresti scegliere la carta da parati?

  1. Design. I motivi proposti sono accattivanti e unici. L’impatto visivo è di grande effetto e dona un tocco particolare ai tuoi ambienti.
  2. Costo. A dispetto di ciò che si possa pensare, rivestire una parete con un fotomurale costa anche meno di diverse pitture decorative . Una valutazione ti permette di quantificare i costi.
  3. Novità. Tra i soggetti proposti sono molto particolari gli effetti 3D. Ti sembrerà di essere pienamente coinvolto in un immagine tridimensionale.
  4. Posa. La facilità di posa è notevole. I fotomurali sono composti da teli numerati e la colla si applica sulla parete. Questo rende il lavoro più pulito e non ti serve il tavolo per la carta.
  5. Moda. La carta da parati è presente nelle case al passo con i tempi. Consigliata da architetti, interior design e magazine.
  6.  Resistenza. Lavabile, antigraffio e duratura nel tempo. Ideale per zone di passaggio o soggette a usura.
  7. Mascheratura. Le imperfezioni delle pareti , relative a piccoli graffi, micro fessure o ondulazioni sono ben mascherate dalla carta da parati.
  8. Personalizzazione. Scegliere un motivo rispetto ad un altro è indice di personalità. Un fotomurale che rispecchia te, il tuo essere … e la tua casa.
  9. Artistica. Alcuni parati sono ispirati a quadri famosi, all’architettura , ai ritratti. Il bello dell’arte in rivisitazione moderna.
  10. Curiosità. Forse non hai mai preso in considerazione la carta da parati. La curiosità potrebbe essere la scintilla che ti farà apprezzare la bellezza della carta.

 

10040905-9-eb10

 

10110904-29-eb10

 

10040907-37-eb10

 

10040905-8-eb10

 

10040904-1-eb10

 

Vai allo shop …  e scopri altre interessanti novità!

 

M. M.