Pubblicato il

Uffa! Non sopporto più la muffa! Pittura la tua casa con l’antimuffa.



Con le prime piogge si inizia a correre ai ripari per un controllo rapido della casa sia dentro che fuori. Eppure nonostante tutto…sembra che il problema della muffa torni puntuale come un orologio svizzero. Ogni volta ti vien da dire: uffa! Non sopporto più la muffa!

Hai provato una pittura antimuffa? Non pensare che le pitture siano tutte uguali. Ti ricordo che le caratteristiche di un prodotto sono studiate da tecnici del settore e come se non bastasse sono obbligati a fornire una scheda tecnica per ogni prodotto commercializzato. Per cui, superata la barriera che un prodotto sia uguale ad un’altro ti suggerisco alcuni prodotti validi per aiutarti a sconfiggere la muffa o per lo meno, in casi molto gravi, a rimandare il più possibile il problema. Clicca sull’immagine per scoprirne il prezzo!

 

 

Max Meyer bioWhite antimuffa

 

Boero Livix antimuffa
Tassani Fonotherm Anticondensa/antimuffa
Duco biogen Antimuffa/antialga
Rover roversan antimuffa
Colorificio Sanmarinese biosistem antimuffa

Come puoi notare ci sono diverse opzioni per trattar le pareti e i soffitti con pittura antimuffa. Adesso tocca a te valutare il grado del problema e decidere quale prodotto utilizzare. In casi estremi si può agire con trattamenti radicali, quali il detergente, fissativo e antimuffa. Ti consiglio di ampliare l’argomento. Se pensi di affidare i lavori ad un impresa edile , essere informato sui prodotti ti permetterà di capire la qualità dei materiali impiegati. In pratica, Ideacolor è sempre al tuo fianco per darti una mano con i suoi consigli. Non dimenticare comunque che siamo presenti anche al di fuori del web, con una ditta operante nel settore cartongesso e tinteggiatura. Insomma…siamo sempre presenti!

Adesso…prima delle piogge, dei camini accesi, degli sbalzi di temperatura tra interno ed esterno…è il momento di di dire stop alla muffa!

 

Ti potrebbe interessare:

Bisaten Antimuffa – provato per voi

Tinteggiatura – come proteggere i pavimenti

Il cartongesso non conosce limiti…

Dove trovare adesivi murali davvero originali!

 

[Foto in home:decorare.atuttonet.it]

Pubblicato il

Il cartongesso non conosce limiti…

Cosa puoi fare con il cartongesso?

 

Mi piace immaginarti come un lettore che desidera avere risposta questa domanda!

Ecco perchè sono convinto che hai altre domande sull’argomento:

  • Posso rivestire un locale senza intonaco?
  • E’ possibile inserire l’impiantistica elettrica ed idraulica?
  • Si possono rivestire con il cartongesso le pareti del bagno?
  • Si possono applicare le mattonelle sul cartongesso?
  • Se il locale è umido, che tipo di cartongesso devo usare?
  • Posso utilizzare qualunque pittura sul cartongesso?
  • Il lavoro è più rapido rispetto alla muratura tradizionale?
  • Posso inserire nei tramezzi le porte scorrevoli?
  • Posso appendere i pensili della cucina?

 

Mi fermo qui con l’elenco…non per mancanza di domande, ma per proporti un video dove puoi vedere lo stato iniziale e i progressivi cambiamenti.

 

 

Hai un locale da sistemare? Pensi che sia la soluzione giusta anche per te?

Se abiti in Sicilia…parliamone! Un sopralluogo e un preventivo ti possono dare un’idea della fattibilità del lavoro.

Se ci segui da più lontano…siamo sempre disponibili a darti un consiglio o un indirizzo su dove acquistare alcuni prodotti.

Forse qualche domanda non ha avuto risposta…non disperare…scrivici a ideacolor.it@gmail.com

Sorprenditi con tutto quello che puoi fare con il cartongesso!

 

 

Ti potrebbe interessare:

Come tagliare il cartongesso

Cartongesso e led – illuminazione moderna

Mobili in cartongesso? Adesso puoi!

Glitter – Come avere l’effetto brillantina sulle pareti

Pubblicato il

Bisaten Antimuffa – provato per voi

La muffa non e’ un gradito ospite in casa nostra.

Ma a dispetto del nostro mancato invito… si presenta puntuale  a causa di umidita’, sbalzi climatici e infiltrazioni d’acqua. Il problema non si puo’ risolvere con una semplice tinteggiatura , ma occorre un trattamento completo e soprattutto con materiali idonei. Il Bisaten antimuffa e’ un prodotto che da decenni viene richiesto in molte abitazioni siciliane, regione in cui viene prodotto, con grande successo.

 L’azienda che lo produce, la Giuseppe di Maria (GdM)  con sede a Palermo, ha sempre ampliato gli orizzonti produttivi e commerciali, per cui se vi collegate al sito potete trovare rivenditori in ogni regione d’Italia La caratteristica da non sottovalutare e’ che non e’ stato preparato un “ducotone” per coprire le macchie di muffa, ma un ciclo completo di trattamento.

Un detergente utile a sanificare le superfici da trattare con il bisaten. E’ sufficiente impregnare abbondantemente la zona interessata. Se si agisce sull’intera parete o soffitto e’ ancora meglio e attendere che agisca per circa 24 ore.

Il fissativo Bisaten ha una doppia azione antibatterica. Assicura uniformita’ di assorbimento e rende piu’ efficace l’azione del Bisaten una volta applicato alle superfici.

 Non indifferente la certezza di un prodotto che ha un certificato per essere utilizzato in cucine, mense, ristoranti, hotel… e in tutti gli ambienti dove c’e’ presenza di alimenti. Il Bisaten offre un certificato di garanzia sui risultati, chiaramente seguendo scrupolosamente le indicazioni indicate nelle schede tecniche.

 

Provato per voi:

  • Antimuffa. In effetti non si riscontrano anomalie in quanto dichiarato dall’azienda. I clienti sono soddisfatti del risultato e molti ne fanno richiesta specifica. Il ciclo di sanificazione e’ semplice ed efficace.
  • Copertura. Ha una buona copertura e soprattutto si presenta molto fine nell’aspetto del film. Se diluito maggiomente e lavorato con rullo a pelo corto, il risultato sara’ di un eleganza visiva e tattile molto alta.
  •  Costo. Ottimo  rapporto qualita’ e prezzo. .Considerando che parliamo di un prodotto antimuffa e comunque molto lavabile il prezzo e’ interessante.
  • Lavabilita. Nelle schede tecniche sono indicati  i buoni risultati dei test. A livello pratico , i clienti lavano i muri tranquillamente non trovando tracce di colore asportato dalla parete alla spugna utilizzata. Quando si tinteggia con il Bisaten, le macchie di colore presenti nelle mani non vanno via al  contatto con l’acqua, ma occorre lavarsi bene con acqua calda, segno che il prodotto e’ resistente. Anche eventuali gocce di colore che sconfinano dal cartone vi dichiareranno guerra per andare via.
  • Colorazioni. Sono disponibili basi idonee a ricevere colorazioni intense. Non e’ da sottovalutare questa variante perche’ diversi colori non si ottengono dal bianco e non saranno i coloranti dei tintometri a compiere miracoli. La base giusta e il colorante giusto mantengono la promessa del colore desiderato.
  • Resa: con un litro di Bisaten si coprono 6 mq. Per dare un idea , una stanza media 4 m x 4 m x h 3 m, sviluppa un totale di 64 mq (incluso soffitto). Con una confezione da 13 litri di bisaten potete coprire 78 mq.
  • Conservazione. Se ben chiuso, riesce a resistere diversi anni e puo’ essere utilizzato per eventuali ritocchi.

 

In definitiva:

  • un valido collaboratore dell’imbianchino
  • una vittoria sulla muffa
  • una certezza per il cliente

 

 Bisaten Antimuffaprovato per voi con soddisfazione e serenita’.

Bagni, cucine, strutture per anziani… ma anche appartamenti interi… per risultati di pregio e di qualita’

 

Che ne pensi dei fotomurali? Scopri la collezione Ideacolor! Clicca sull’immagine per scoprire dimensioni e prezzi.