Pubblicato il

Ideacolor – come scegliere un quadro.

La scelta dei quadri è sempre interessante.

A volte è casuale, dettata dall’emozione del momento. Altre volte è studiata e finalizzata per esaltare un ambiente o un attività commerciale.

Le dimensioni sono importanti per valorizzare il quadro nell’ambiente circostante.

Anche la luce gioca un ruolo fondamentale.

Che ne pensi di questo quadro?

La sua collocazione potrebbe essere nelle pareti di una sartoria o di un negozio di abbigliamento. 

Ma non ti nascondo , che anche in un abitazione riesce a colpire per l‘eleganza dei soggetti e i colori.

 

 


Lasciati coinvolgere dalla bellezza dai quadri ideacolor.

Scopri l’intera collezione e scegli il quadro che ti permette di sognare e di arricchire i tuoi ambienti.

Pubblicato il

Chi deve scegliere il colore delle pareti?

Dopo tanti articoli sui fotomurali, adesso vorrei proporti qualche pensiero sugli alleati ( e non nemici) dei fotomurali.

Ci sono cascato di nuovo! Ho scritto fotomurali. Scusa!

Ricominciamo. Una delle scelte più difficili in una casa è la scelta del colore. Internet, amici, parenti, riviste di arredamento e tante altre fonti ci propongono immagini che sembrano fantastiche.

La realtà purtroppo è di altro avviso  e compete con situazioni più ampie e curiose.

Quindi, alla domanda : chi deve scegliere il colore delle pareti?

Tu che risposta daresti?

  1. Il cliente. E’ ovvio che essendo il proprietario della casa, ha più voce in capitolo. Ma avere proprietà  e disponibilità economiche non offre automaticamente le competenze. E’ vero che si tratta di un colore… ma ricorda che è tra le prime cose che noterai entrando in casa e sarà lo sfondo per valorizzare i tuoi arredi.
  2. L’architetto. La figura dell’architetto divide in due il mondo dell’edilizia. Qualunque sia stata l’esperienza che hai vissuto, non dimenticare che l’architetto ha studiato ed esercita una professione che privilegia il bello e l’armonia. Non è insolito scoprire accostamenti cromatici a cui non avresti mai pensato.
  3. Il Pittore. In qualità di esecutore dei lavori, ha a disposizione l’esperienza lavorativa. Oltre a suggerire di fare dei provini di colore per vedere l’effetto sull’intera superficie, potrà consigliare l’intensità del colore in funzione della luce presente in casa. Non sarebbe male chiedere un parere sulla qualità dei materiali. Essendo sul campo ogni giorno, il pittore saprà indicarti se il prodotto è lavabile, ritoccabile, traspirante e ti illustrerà i vantaggi e gli svantaggi.
  4. Il rivenditore. La sua posizione è privilegiata, in quanto molti non scelgono l’architetto, altri non chiamano un pittore, ma da qualche parte questo colore si deve comprare. Se il rivenditore è di fiducia e ha dato prova di essere altamente preparato , allora è una risorsa a tuo vantaggio. L’unica limitazione è data dal fatto che non sarà in cantiere, per cui saranno consigli utili, ma da “banco”.
  5.   Il muratore. Forse ti stai chiedendo cosa c’entra. Ebbene, devi sapere che è il primo in assoluto ad iniziare i lavori in loco. Non è difficile dispensare consigli su piastrelle, infissi, caldaie e … colore delle pareti. Il tutto supportato da foto contenute nel proprio dispositivo elettronico. La realtà di ogni cantiere è che si fanno tanti e tanti cambiamenti in corso d’opera. Figuriamoci se la tempistica dell’argomento sia consona al momento. Discorso diverso per gli esterni, dove non solo il muratore potrà utilizzare pitture antiumido, ma anche le malte necessarie. Un suo consiglio e la sua esperienza è fondamentale.

Lo sai che dopo aver scritto questi 5 punti, non sò più chi deve scegliere il colore delle pareti?

Forse è il caso di trovare una sana collaborazione!

Quasi quasi … metto un fotomurale!

Pubblicato il

Come trasformare gli ambienti con i Fotomurali Ideacolor!

Quante volte hai visto foto di case bellissime?

Pensa che a volte solo pochi dettagli riescono a produrre un risultato notevole.

Ti svelo un trucco: dietro alle foto che i social ci propongono ad una velocità impressionante, dietro quelle foto … ci sono professionisti che sanno valorizzare le “4 mura domestiche” con classe e originalità.

In pratica, ci sono figure professionali, quali: Architetto , Home Stager, Home Personal Shopper, Home Organizer, Home Relooking.

Non ti nascondo che l’idea di affidare l’estetica della propria casa ad altri … personalmente , mi mette ansia.

Ma poi, ho concluso che inconsciamente,  siamo sempre condizionati dalle idee degli altri, in modi più o meno evidenti. Dal venditore al consiglio dell’amico, dai genitori alla pubblicità, dai ricordi al web!

Mi chiedo … e lo chiedo anche a te: perchè non ci facciamo guidare consciamente dalle persone giuste?

Nel corso del lavoro svolto da Ideacolor , abbiamo avuto modo di conoscere e collaborare con una professionista di nome Irene FARINA , che ha tutte le qualifiche sopra menzionate.

Vive in una spendida isola, la Sardegna e si definisce “amante del bello”.

Con grande professionalità ha sempre cercato di trovare su Ideacolor i soggetti idonei per i suoi progetti. Ma la cosa più bella , che tu non sai, è che in base agli ambienti e alle superfici molto soggette ad usura , Irene preferisce fare un passo indietro e opta per altri materiali.  Non solo … si confronta con noi e chiede suggerimenti. Di comune accordo si decide se portare avanti o meno un progetto che preveda l’utilizzo dei fotomurali.

In pratica, ci sono persone serie ed affidabili oltre queste figure professionali. 

Trasformare gli ambienti della propria casa è alla portata di tutti. Ma raggiungere il massimo risultato è più semplice con esperti del settore.

Non solo tecnica, ma anche la personalità dedita alla ricerca delle cose belle. Immaginare, proporre, cercare e … trovare gli “ingredienti” giusti per il semplice gusto del buon gusto … è una prerogativa di chi ha talento e ama il suo lavoro.

A tal proposito, ho trovato interessante il risultato che ha conseguito Irene con due fotomurali presenti su ideacolor. Semplici, delicati, intramontabili. Non si può resistere alla bellezza della natura, alla freschezza delle margherite, al dettaglio di un fiore.

Che ne pensi? 

f

 

Fotomurali - Margherite

Fotomurali - Margherite

Fotomurali - Margherite

In queste foto concesse gentilmente da Irene FARINA, sono evidenti numerosi dettagli che esprimono eleganza, serenità e trasformazione.

Pensa che su ideacolor puoi trovare oltre 7.000 articoli, tra fotomurali, fotomurali xxl, fotomurali per porte, paraventi, quadri , quadri su vetro, quadri di sughero, quadri dipinti a mano e targhe in metallo.

Inizia  a scegliere su ideacolor quello che ti piace!

Contatta Irene FARINA per realizzare i tuoi progetti!

Noi ti aspettiamo per trasformare i tuoi ambienti!

www.ideacolor.it    www.irenefarina.it

Fotomurale margherite

Fotomurale Fiori

 

 

 

 

 

Pubblicato il

Parete grande? Fotomurale grande!

Forse hai già visto i meravigliosi fotomurali presenti su #ideacolor e desideri riempire una parete con un soggetto di tuo gradimento.

Ma purtroppo, metro alla mano, hai visto che le dimensioni della parete sono notevoli. Magari la tua idea era quella di acquistare un fotomurale per la parete del salone oppure la lunga parete di un negozio o attività commerciale.

In altre parole … la parete è troppo grande.

Niente paura!

Adesso su www.ideacolor.it puoi trovare i fotomurali xxl.

La lunghezza di questi fotomurali va ben oltre i famosi 4 metri. Pensa che la misura max è di 8 metri di lunghezza!

Quali sono gli utilizzi?

  • Negozi
  • Bar
  • Ristoranti
  • Allestimenti fiere
  • Scuole private
  • Saloni (abitazioni)
  • 2 pareti (abitazioni)

Vantaggi?

  • Il prezzo
  • Stessa spesa di spedizione
  • Impatto visivo notevole

La parete grande non è più un ostacolo! Anzi, ti svelo un segreto: chi compra un fotomurale xxl conclude un ottimo affare! Prova a vedere il costo al metro quadro …

Intanto vedi alcuni fotomurali xxl … e inizia a sognare!

Modern interior of a living room 3D

 

Pubblicato il

Allestimenti originali con Ideacolor per il Salone del Mobile

Il Salone Internazionale del Mobile a Milano,  dal lontano 1961 , continua ad essere un importante punto di riferimento.

Anche quest’anno si registra il tutto esaurito a conferma che per aziende, operatori e visitatori questo è il must del settore.

Grandi nomi, grandi marchi grandi idee per esaltare il design e l’originalità. Ancora una volta Milano svolge un ruolo di primissimo piano nelle manifestazioni più importanti.

Dietro tutto questo scintillio , si nasconde una lunga e accurata preparazione. Chi si occupa di allestimenti da tempo progetta con cura e tra non molto dovrà completare la realizzazione.

Un idea last minute? 

Quando proponiamo i fotomurali, spesso ci chiedono il nome della poltrona,  del letto, della lampada, del divano o del tavolo che vedono nell’ambientazione.  In altre parole, il fotomurale crea una bella scenografia, dove l’occhio inizia a vagare per tutto quello che vede , interessandosi anche ad altro.

Questo non ci sorprende, perchè il fotomurale rende di più con gli arredi e l’esperienza ci porta a concludere che sia vero anche il contrario.

Qual’è l’idea last minute?

Allestimenti con l’utilizzo di fotomurali!

Puoi visionare i vari modelli su www.ideacolor.it e se cerchi qualcosa di specifico puoi contattarci, visto che disponiamo di tantissimi altri soggetti.

I tempi di consegna?

Nel sito troverai tutte le indicazioni e i prezzi. Se i quantitativi sono elevati puoi contattarci.  L’applicazione è rapida, una superficie grande quanto una parete standard si può rivestire in qualche ora.

Il Salone del Mobile sta per aprire le porte! Una nuova occasione per stupire!

 

 

 

Pubblicato il

La carta da parati per tutti i gusti … si chiama “fotomurale”!

Chissà cosa pensi realmente quando leggi “carta da parati”.

Forse pensi alla casa in cui hai trascorso l’infanzia, dove hai segretamente scarabocchiato le pareti. Oppure pensi a tutte le volte in cui hai detto ai tuoi genitori: ma perché avete messo questa carta? Chissà se la sensazione della carta era simile a sbarre di una prigione per adolescenti.

La libertà è arrivata cambiando casa! Un passo importante che avviene per trasloco, matrimonio, acquisto dell’immobile, trasferimento e tanti altri motivi.

E quella carta da parati? Quella che ti ha accompagnato per decenni?

Forse le pareti sono ingiallite, con qualche lembo staccato, ma la carta da parati non molla facilmente la sua presa sul muro.Quindi, sulla resistenza non ci sono aspetti negativi. 

Allora, vuoi vedere che è questione di gusti? Se è così, non si possono imporre i propri gusti agli altri. Ma si possono modificare i soggetti, in funzione dei tempi che cambiano. Questa metamorfosi è in atto con la carta da parati.

Se pensi ancora che sia antica, opprimente, vetusta, di cattivo gusto … potresti  guardare alcuni  “fotomurali.

Erano questi i tuoi ricordi della carta da parati? Come hai notato, è cambiato anche il modo di utilizzarla. L’idea di avere stanze intere con la carta da parati, ha lasciato il posto ad una sola parete. Questo riduce i costi, i tempi di applicazione e valorizza gli ambienti. Immagina la parete della testiera del letto, la parete del divano, la parete dietro la scrivania in ufficio, una parete nella sala d’aspetto, in un salone di bellezza! Continua ad immaginare … e ti renderai subito conto che esiste la carta da parati per ogni ambiente e per tutti i gusti : si chiama “fotomurale“!

 

 

Pubblicato il

5 buoni motivi per scegliere un fotomurale 3d

Un fotomurale 3d .. .toglie il fiato,  lascia senza parole, coinvolge, emoziona e arreda!

Ma non sono questi i 5 motivi per cui scegliere un fotomurale 3d, nonostante quelli appena menzionati siano molto validi .

  1.  Moda del momento. Infatti dopo un pauroso arresto della carta da parati che ha rivestito le case dei nostri genitori e nonni, adesso si impone in questa nuova forma. La versione 3d è la più gettonata in quanto ben si sposa con le esigenze del momento. Una di queste è ospitare qualcosa di diverso solo in una parete. In questo contesto abitativo, il fotomurale 3d trova un ottima collocazione.
  2. I costi sono contenuti. Sempre nell’ottica di diversificare una parete con qualcosa di diverso, di pregiato o sensazionale, le aziende specializzate in prodotti decorativi offrono soluzioni belle e particolari. I costi non sempre rispecchiano un budget consono alla superficie della parete. Inoltre, i prodotti decorativi belli, ma veramente belli, devono essere applicati da personale qualificato, altrimenti il risultato sperato non si ottiene. A differenza di quanto detto, al costo del fotomurale 3d si deve aggiungere solo la colla. Poichè la posa è semplice, può essere effettuata anche da te. Se preferisci affidare il compito a qualcuno di mestiere, sappi che si tratta di qualche ora di lavoro.
  3. Impatto visivo. Non si può rimanere indifferenti di fronte ad un fotomurale 3d. La sensazione è così surreale che stenterai a credere che si tratti della tua stessa parete. Sfere sospese, mattoni che esplodono, schizzi di colore, scale immaginarie e tanti altri soggetti che sfidano la più arguta fantasia.
  4. Ampia scelta.I soggetti dei fotomurali 3d sono in bianco e nero, colorati e coloratissimi. Le misure disponibili sono : 310 x210;  350×245;  400×280. La seconda misura è riferita all’altezza. L’idea è quella di ricoprire l’intera parete, ma diversi clienti hanno avuto successo posizionando il fotomurale 3d sopra il divano o ricoprendo la parete in modo parziale. Anche noi siamo di questo avviso. La posizione degli arredi e dell’illuminazione può fornire utili suggerimenti.
  5. Resistenza. A differenza di una pittura,  graffi,  fessure e sporco, non sono evidenti. Infatti i fotomurali 3d sono  lavabili e resistenti anche in ambienti più difficili , quali bagni e cucine. In pratica, dovrai staccarli tu quando non vorrai più vederli. Ma crediamo che passerà tempo e forse cambierai solo il soggetto.

A proposito di soggetti proposti … alcuni fotomurali 3d te li mostriamo noi, ma il resto scoprilo tu su ideacolor!

 

 

Pubblicato il

Cosa sono i fotomurali 3D?

I fotomurali 3D lasciano senza parole! Ma questo non è un buon motivo per non parlarne.

Iniziamo dal fatto che i fotomurali si applicano sulle pareti. La posa avviene applicando la colla sulla parete e poi posizionando i teli in modo progressivo, ottenendo una foto, un disegno, un effetto, un immagine completa.

I fotomurali 3D offrono una sensazione di profondità che supera l’immaginazione. A volte ti fermi a guardare e stenti a credere che si tratta solo di una parete!

Non ci credi? Basta solo osservare…

Descrizione prodotto

Stampa di alta qualità
Stampa digitale con risoluzione fino a 600 dpi in tecnologia Xeikon per colori vivaci e brillanti.
Montaggio facile
La divisione del fotomurale in strisce larghe 50 cm rende l’applicazione molto facile. Adatto anche per il fai-da-te!
Ecologico e sicuro
Utilizzando materiali sicuri possiamo consigliare i nostri modelli anche per ambienti sensibili come le camera da letto e la camera dei bambini.
Imballaggio sicuro
Il Fotomurale è rotolato e pre-confezionato in un tubo rigido di cartone che garantisce la sicurezza nei trasporti. Ogni confezione comprende anche il manuale per l’applicazione .
Grammatura: 120 g/m2
Larghezza per 1 rullo: 50 cm
Tecnologia di stampa: laser (stampa termoindurente)
Non perdere altro tempo!
Scegli il tuo fotomurale 3D e le tue pareti avranno una nuova vita!

Pubblicato il

Parola in codice: nientescuse

Penso tu abbia già capito il perchè di questo codice sconto. Da oggi fino al 28 Febbraio non ha più scuse per rimandare l’acquisto di un fotomurale, di una carta da parati o di un quadro.

Perchè hai la possibilità di ottenere uno straordinario sconto del 25% su tutto il catalogo per qualsiasi acquisto, per qualsiasi categoria di fotomurali, carta e quadri. Non è straordinario?

Non ti resta che scegliere, in basso troverai i link alle tre sezioni in sconto:

 


SEZIONE FOTOMURALI

SEZIONE CARTA DA PARATI

SEZIONE QUADRI

Pubblicato il

E’ possibile verniciare con prodotti naturali?

 

Una linea completa di smalti, trattamento legno, prodotti per le pareti. In pratica, tutto quello che serve per tinteggiare, verniciare e abbellire i propri ambienti utilizzando materie prime naturali.

Scegliere vernici naturali significa sposare una giusta causa! 

  • Rispetto per l’ambiente
  • Rispetto per la salute dei lavoratori
  • Rispetto per i committenti

Non pensare a questi tre elementi come opzioni per effettuare una scelta. Spesso questi fattori sono intrecciati, ad esempio in fase di ristrutturazione, quando la casa continua ad essere abitata.

Niente odori sgradevoli, soprattutto niente esalazioni nocive. Vantaggi notevoli per la salute dei bambini, delle persone anziane, di coloro che hanno problemi respiratori e … per i nostri cani e gatti.

Un aspetto molto interessante è la possibilità di conoscere le materie prime utilizzate. Puoi trovare queste informazioni nella scheda tecnica :DICHIARAZIONE TOTALE DELLE MATERIE PRIME .

Ad esempio, l’impregnante cerato per legno contiene questi componenti : Acqua, olio di lino, standolio di tung, silice, calcio resinato, borati, olio turco, caseina, lecitina, <0,5% alluminio magnesio silicato, idrossido di sodio, cellulosa, gomma xantano, essiccante al Fe.

Tutta un altra storia rispetto alle resine acriliche, viniliche, alchidiche e solventi petrolchimici.

I prodotti naturali ci sono, basta trovarli  e  … utilizzarli!

Desideri altre informazioni? Non esitare a contattarci. 

Scrivi a ideacolor.it@gmail.com